Home

  • Il fabbricante di libri

    Il fabbricante di libri
    Per arrivare a casa sua devi percorrere una lunga strada:attraverso i boschi di aceri,oltre i lembi di nebbia,dopo il ponte,prima delle cascate,in fondo alla valle,ai piedi del monte,dietro la chiesa,nella ...
    Continua a leggere
  • Lo Stello

    Lo Stello
    Marcellino viveva in una grande casa in cima alla collina. Là non arrivavano le luci della città, così quando calava il buio poteva ammirare il cielo stellato. E dal giardino ...
    Continua a leggere
  • Lena

    Lena
    Viveva nei pressi di un grande parco giochi. Di giorno se ne stava appoggiata immobile al ramo più alto di un olmo. Se non fosse stato per qualche refolo di ...
    Continua a leggere
  • Nocciolino

    Nocciolino
    Ho sempre raccontato questa storia facendo credere d’averla inventata. E invece è proprio vera. Ma non ditelo a nessuno: deve rimanere un segreto, altrimenti mi prendono per matta! Adoro passeggiare lungo ...
    Continua a leggere
  • La coniglietta Lulù

    La coniglietta Lulù
    Carolina ha una coniglietta. Si chiama Lulù. È bianca, marrone e nera, con le orecchie lunghe e morbide, che le cadono attorno al musetto. La tiene in soggiorno, in una ...
    Continua a leggere
  • Ti voglio tanto bene Mamma!

    Ti voglio tanto bene Mamma!
    SEI LA CAREZZA DEL MATTINO QUANDO MI SVEGLIO NEL MIO LETTINO. SEI IL SORRISO CHE RISPLENDE E IL MIO CUORE DI GIOIA ACCENDE. SEI IL BACIO CHE MI GUARISCE E IL MALE POI SPARISCE. SEI L’ABBRACCIO ...
    Continua a leggere
  • I salti di gioia

    I salti di gioia
    Si chiama Dalila. Sorride sempre ed è sempre gioiosa. Il suo gioco preferito sono i Salti di Gioia. Quando i suoi genitori rientrano a casa dopo il lavoro lei grida “Evviva, facciamo i salti ...
    Continua a leggere
  • PiPi nel bagno

    PiPi nel bagno
    Si chiama Pipi, senza accento. Come Papa, senza accento. È un piccione. Una mattina se ne stava attraversando la strada,  tranquillo e beato, sulle strisce pedonali davanti alla chiesa, quando venne ...
    Continua a leggere
  • Il vento

    Il vento
    “Da dove viene il vento?” chiese Isabel, mentre si arricciolava col dito indice la ciocca di capelli riccioli che le pendeva davanti agli occhi. “Dalle bandiere!” rispose Melissa. “Dalle bandiere?” “Si certo non ...
    Continua a leggere
  • Luca e il triangolo

    Luca e il triangolo
    Luca portava i capelli corti con un piccolo codino dietro già a 5 anni. Indossava sempre jeans e camicia a quadri, con qualche macchia di cioccolata o di ragù sparsa ...
    Continua a leggere
  • Come una Pasqua sii Felice!

    Come una Pasqua sii Felice!
    NELL’ANNO DI FESTE CE NE SON TANTE MA LA PASQUA È QUELLA PIÙ IMPORTANTE. COLOMBE, FOCACCE E UOVA DI CIOCCOLATO… NON DIMENTICHIAMO IL SUO VERO SIGNIFICATO. ORA VI FACCIO UNA RIVELAZIONE: PASQUA VUOL DIRE RESURREZIONE. CHE ...
    Continua a leggere
  • Una storia in giardino

    Una storia in giardino
    Questa è una storia realmente accaduta nel giardino di una scuola dell’infanzia. E’ dedicata a tutti i bambini di quella scuola, alla maestra che ha trovato la bestiola, alla maestra ...
    Continua a leggere
  • Il mio papà

    Il mio papà
    MIO PAPÀ È UN GRANDE ARTISTA: DISEGNA UN CERCHIO COME GIOTTO. SI DICE ESPERTO ELETTRICISTA MA… IL LAMPADARIO È ANCORA ROTTO.   NON LO DITE ALLA MAMMA, MA PER ME È IL MIGLIOR CUOCO, SE LA CASA ...
    Continua a leggere
  • Ai nostri piccoli grandi eroi

    Ai nostri piccoli grandi eroi
    CARI BAMBINI DI TUTTO LO STATO CHE STRANA VACANZA CI HAN REGALATO, RESTANDO A CASA CON QUALCHE DISAGIO PER EVITARE IL BRUTTO CONTAGIO. MA NON PREOCCUPIAMOCI, ANDRÀ TUTTO BENE SE RISPETTIAMO LE REGOLE D’IGIENE. LA MEDICINA ...
    Continua a leggere
  • Stracchina

    Stracchina
    Stracchina era una bambola. Il corpo di pezza a quadretti azzurri con mani e piedi tondi e gialli. Il viso invece era di plastica, di quel buon profumo di bambola. ...
    Continua a leggere
  • Juliana e il pupazzo di neve

    Juliana e il pupazzo di neve
    Juliana viveva a Graciosa, un’isoletta in mezzo all’oceano Atlantico. Era dicembre e anche lei, come tutti i bambini del mondo, scrisse una lettera a Babbo Natale, o meglio, a Pai ...
    Continua a leggere
  • I giochi di Claudio

    I giochi di Claudio
    Il mio compagno di classe Claudio è un bambino molto fortunato. Il suo papà lavora in un grande centro commerciale e ogni settimana gli porta a casa un regalo da ...
    Continua a leggere
  • Martina e le antenne da marziano

    Martina e le antenne da marziano
    Martina gioca spesso con suo fratello maggiore Yuri a guerre stellari: lui é un valoroso astronauta, lei é un temibile marziano. Quando smettono di giocare, lui si piazza davanti alla ...
    Continua a leggere
  • Il Preside

    Il Preside
    Era alto alto alto. E magro magro magro. Sembrava un attaccapanni ambulante, se non fosse stato per la sua lunga barba bianca, che pendeva appuntita sotto il naso appuntito, e ...
    Continua a leggere
  • Martino e i quadrifogli

    Martino e i  quadrifogli
    Martino passa i pomeriggi a casa dei nonni. Gioca con i suoi cuginetti Davide e Nicola. Si diverte tantissimo, anche se lui, che è il più piccolo, perde sempre: a ...
    Continua a leggere
  • Piero e il nonno

    Piero e il nonno
    Piero era bello. Non molto alto, diritto, proporzionato, chioma folta. Nonno Gianni ne era molto orgoglioso. Lo aveva piantato nel suo campo in quell’autunno in cui era finalmente andato in ...
    Continua a leggere
  • Ciuffettino

    Ciuffettino
    Un fiocco di lana, un cestino, un avanzo di tessuto, un pezzo di legno… cosa fanno tutti insieme? Raccontano una storia. Le forme e i colori di alcuni oggetti diventano ...
    Continua a leggere
  • Celeste

    Celeste
    Si chiama Celeste. Ha gli occhi celesti, indossa sempre abiti celesti, mette lo smalto celeste, lo zaino di scuola è celeste come l’astuccio e il diario. Anche il suo portatovagliolo ...
    Continua a leggere
  • Il lungo viaggio in treno

    Il lungo viaggio in treno
    Questa è una brevissima storia senza parole… Semplici immagini di carta riciclata e un filo di lana raccontano l’incontro di una bambina e di una mamma al ritorno del suo ...
    Continua a leggere
  • La coccinella

    La coccinella
    Quell’inverno, veniva a trovarci tutte le sere. Appena ci sedevamo a tavola e iniziavamo a mangiare, lei spuntava tra le posate. Non si sa da dove arrivasse. Forse entrava quando ...
    Continua a leggere
  • Il guardiano della spiaggia

    Il guardiano della spiaggia
    In una spiaggia lontana, ma non proprio lontana, a solo un’ora e mezza da qui, proprio dove le acque del fiume si confondono con le acque del mare, ecco… proprio ...
    Continua a leggere
  • Lenzuolino

    Lenzuolino
    Ascolta la storia Si chiama Milo, ma tutti lo chiamano Lenzuolino perché gira sempre con il suo piccolo lenzuolo.Qualcuno dice che gli fa compagnia quando sente nostalgia, perché profuma di mamma.Qualcuno ...
    Continua a leggere
  • Il giardino di nonna Tina

    Il giardino di nonna Tina
    Nonna Tina era una simpatica nonnina. Osservava il mondo dalla finestra della sua cucina, attraverso un paio di vecchi occhiali rotondi. Il pezzetto di mondo che vedeva era piccolo ma ...
    Continua a leggere
  • La lacrima salata

    La lacrima salata
    Questa che vi racconto è una storia vera. È accaduta tempo fa, forse ieri… o qualche anno fa… ma ascoltate bene bambini, perché forse parla anche di voi. Una piccola lacrima ...
    Continua a leggere