Stampa, disegna e usa la fantasia

Ti piace la storia di Ciuffettino?
Io ci sono molto affezionata, intanto perché è celeste come me, e poi perché mi ricorda che per essere felici bastano cose semplici, come la luna piena che splende nel cielo di notte.
Nel rappresentare questa storia, mi sono divertita tantissimo a trasformare dei semplici materiali in personaggi e oggetti diversi. Vuoi provarci anche tu? E’ semplicissimo.

Ti servono delle immagini di oggetti di uso comune. Le puoi ritagliare da qualche rivista e incollarle su un foglio, oppure puoi stampare quelle che ho preparato per te qui nel pdf.

Poi prendi un pennarello e trasforma le immagini in qualcosa di nuovo: personaggi, animali, oggetti… tutto quello che la fantasia ti suggerisce! Bastano pochi e semplici segni di pennarello.
La stessa immagine può diventare anche cose diverse. Guarda ad esempio questo pezzo di legno dalla forma strana: nella storia di Ciuffettino è diventato una sedia dove ci dorme il gatto, ma potrebbe trasformarsi anche in una giraffa…

…o in un lupo affamato.

Cosa aspetti?
Provaci anche tu!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: