Alleva anche tu le coccinelle

Sì, hai letto proprio bene. Puoi allevare le coccinelle. Io e la mia bambina ci abbiamo provato e ti assicuro  che è un’esperienza bellissima e interessantissima. Curiosando su internet abbiamo trovato un sito in cui vendono un kit di allevamento di coccinelle. Da aprile a luglio puoi ordinare questo kit (negli altri mesi non si può perché le coccinelle non nascerebbero). Si chiama Coccilook ed è composto da un vasetto trasparente con coperchio a lente d’ingrandimento per l’osservazione, il mangime, della carta e ovviamente le larve di coccinella. Ve ne sono una trentina nella confezione. Dicono che non tutte riescono a crescere, in genere solo 5-10 coccinelle completano lo sviluppo;  noi siamo state fortunate, perché sono nate quasi tutte. Quando arrivano a casa, vedi questi minuscoli insettini che mai e poi mai penseresti potrebbero essere delle coccinelle.
Cosa mangiano le coccinelle? Se vuoi proprio saperlo non sono vegetariane, ma mangiano insettini ancora più minuscoli, più precisamente gli afidi. Questi ultimi sono pericolosi perché fanno ammalare le piante, e per questo motivo le coccinelle vengono usate nelle  coltivazioni e nei frutteti, al posto dei pesticidi, per mantenere sani gli alberi da frutto. Quella polverina gialla che trovi nella confezione sono proprio gli afidi. Nel kit trovi anche un foglietto di carta da piegare a fisarmonica e da inserire nel vasetto insieme alle larve, al mangime e a dei coriandolini di carta: questo foglietto serve per creare delle gallerie e dei rifugi dove le larve possono camminare, nascondersi e riposare durante il loro sviluppo. Seguendo attentamente le istruzioni del produttore, in poco più di due settimane puoi veder nascere le coccinelle. E poi arriva il giorno in cui aprirai il vasetto e loro spiccheranno il volo. Io e la mia bambina siamo rimaste più di un’ora incantate ad ammirarle, fino a che anche l’ultima ha preso il volo: camminano di qua e di là, si guardano intorno, spiegano le ali forse per farle asciugare bene e per distenderle fino a che ad un certo momento, quasi neanche te ne accorgi da quanto veloci sono, op… volano via. Ti assicuro che è emozionante. Noi le abbiamo liberate nel giardino dei nonni, tra fiori e alberi da frutto, un paradiso per loro! Ma vuoi sapere che cosa è successo? La prima coccinella che ha spiccato il volo è finita subito… impigliata nella ragnatela di un ragno! Il quale era già pronto per mangiarsela! Per fortuna la mia bambina è stata più veloce di lui e con un rametto ha liberato la povera sventurata.
Vuoi provare anche tu ad allevare le coccinelle? Ordina il kit e lasciati incantare dalla magia!

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: